lunedì 20 agosto 2012

Qualche curiosità sugli usi e costumi dei cinesi (prima parte)


  • In Cina chi invita a mangiare fuori qualcuno è automaticamente colui che paga.
  • Colui che invita al ristorante qualcuno deve iniziare a servirsi per primo e poi dopo deve servire gli altri.
  • Quando colui che ci ha invitato al ristorante ci serve del cibo dobbiamo mangiarlo e gradirlo anche se non è così per non sembrare maleducati.
  • Nei negozi cinesi il prezzo delle merci può essere contrattato.
  • I cinesi si svegliano prima degli europei e anche i negozi cinesi aprono prima rispetto a quelli europei.
  • Per i cinesi rispettare gli orari ed arrivare in tempo ad un appuntamento è molto più importante rispetto agli europei.
  • Per i cinesi la cura del corpo e della salute è più importante rispetto agli europei.
  • Il colore degli abiti da sposa cinesi è il rosso, segno di prosperità e fertilità.
  • In Cina le ragazze si sposano più giovani che in Italia.
  • Nello Sichuan (in cui ci sono verdi foreste che fanno da set al film "La foresta dei pugnali volanti") si mangia cibo molto piccante (più che in Calabria).
  • Anche ai cinesi piace molto mangiare nei fast food americani.
  • I cinesi residenti in Italia sono più timidi rispetto ai loro connazionali che stanno in Cina, i quali sono molto espansivi e socievoli.
  • I cinesi usano rivolgere molte domande agli stranieri perchè sono molto curiosi;
  • A Guangzhou per invitare qualcuno a pranzo usano l'espressione "andare a bere un thè";
  • I cinesi utilizzano molto i biglietti da visita (mentre gli italiani un pò meno) e quando te lo porgono lo devi prendere con entrambe le mani altrimenti è un segno di maleducazione.
Sapete altre curiosità sulle abitudini dei cinesi? Commentate pure...